06 Novembre 2019

Basta muri

Venerdì 8 novembre un'iniziativa contro tutti i muri del mondo

In occasione del 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino, il Comune di Gubbio aderisce alla “Giornata nazionale di mobilitazione contro tutti i muri” indetta il 9 novembre 2019 dalla Tavola della pace e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani.

I muri, oggi come ieri, alimentano l’ideologia della divisione, chiusure, odio e scontri, mentre cresce il bisogno estremo di dialogo e cooperazione per affrontare le tante crisi aperte.

Trent’anni fa un solo muro divideva una città, un continente e un mondo. Oggi i Muri sono dappertutto: sull’acqua e sulla terraferma, tra paesi e persone, muri di violenza ed emarginazione sociale, del pregiudizio, dell’intolleranza e dell’indifferenza, del fanatismo e dell’odio.

Dobbiamo impegnarci per abbattere i muri, visibili e invisibili. Dobbiamo formare al rispetto dei diritti umani, puntare sui giovani e sulla loro capacità di maturare in coscienza e senso del giusto, come cittadini del mondo.

A tal fine nasce l’iniziativa “Contro i muri della vergogna” che la mattina di venerdì 8 novembre, alle ore 11, in Piazza Grande, vedrà coinvolti gli studenti delle classi aderenti e tutti i cittadini che vorranno partecipare. Costruiremo insieme un grande muro su cui verranno scritte le vergogne da abbattere e verranno letti brani contro i muri.

In caso di maltempo l’iniziativa si terrà presso la Sala Trecentesca della residenza comunale.

Per altre informazioni: Ufficio Informagiovani, 075 9237292

La nota completa del Sindaco di Gubbio
Contattaci per richiederci informazioni o consulenza. Ti risponderemo al più presto!
Prenota
04/02/2020
Sabato 22 febbraio il rap al Teatro Ronconi di Gubbio
05/12/2019
L'Informagiovani di Gubbio torna a fare orientamento nelle scuole
11/11/2019
Grazie a tutti i partecipanti per la bellissima mattinata insieme.
11/11/2019
Il programma eugubino in occasione del 20 novembre 2019
X